Come dimagrire rapidamente? Ecco 10 metodi efficaci!

hai provato molti modi per perdere peso, ma esso non  cambia di un grammo, e se lo fa, l’effetto non è soddisfacente? La notizia confortante è che non si tratta solo di te. La seconda è che si possono raggiungere i risultati dei propri sogni, basta trovare i metodi giusti. Forse tutti si stanno chiedendo come dimagrire rapidamente. Non esiste un modo universale per farlo. La perdita di peso effettiva è un’intera gamma di attività e abitudini.

Sommario

Tutto rovinato…se riposi sugli allori!

Più velocemente si perde peso in un breve periodo di tempo, più è probabile che si paghi non solo con un rapido ritorno del peso iniziale, ma anche con problemi di salute e, nella migliore delle ipotesi, con un cattivo umore.

Chiunque sia alla ricerca di una risposta su quanto rapidamente dimagrire dovrebbe iniziare a scoprire cosa si intende per „rapidamente” per loro.

Se ti aspetti una perdita permanente di alcuni chilogrammi a settimana, abbiamo una brutta notizia: non funzionerà. Il tasso ottimale di perdita di peso reale (piuttosto che bruciare acqua e perdere muscoli) è di 0,5 – 1 kg a settimana. – healthline.com

Tutto rovinato…se riposi sugli allori!

Naturalmente, gli effetti dipendono anche dalle predisposizioni individuali e dai metodi adottati per dimagrire. L’ „accelerazione” dello smaltimento dei grassi si tradurrà in un ulteriore 0,5 – 1 kg a settimana.

Perché all’inizio si dimagrisce così rapidamente?

Una più rapida perdita di peso, senza effetti dannosi per il corpo e l’esposizione alle carenze, è una illusione. E’ semplicemente fisiologicamente impossibile.

Quindi, se decidi di voler perdere 5-7 kg entro un mese, questo sarà il risultato più realistico da ottenere. Se vuoi ottenere questo effetto entro una settimana, metti a rischio la salute e l’effetto sarà solo temporaneo.

Perché all’inizio si dimagrisce così rapidamente?

L’acqua accumulata nel corpo pesa anche 2-3 kg. Nella prima fase della drastica riduzione dell’apporto calorico giornaliero, i primi chili vengono bruciati ad un ritmo impressionante. Ma questa è tuttavia acqua, non grasso.

Per dimagrire bisogna usare la testa: avere un piano, conoscenza e ipotesi realistiche. Non sei aumentato di peso da un giorno all’altro, quindi non perderai peso in pochi giorni. Quello per cui hai lavorato per anni richiede tempo, coerenza e pazienza. Non c’è altro modo.

Cambiare modo di pensare, cambiare abitudini

„Da domani mi metto a dieta!”, „da domani rinuncio allo zucchero!”, „da domani non berrò caffè!” – quante volte hai cominciato dicendo quel magico „domani” che (ci scommetto!) non è mai venuto?

L’organismo si abitua a un certo stile di vita, compresa la quantità di cibo consumato, così come di zucchero, sale e carboidrati. Pertanto, uno spostamento radicale da (per esempio) 2.500 calorie al giorno, gran parte delle quali erano costituite da zucchero e carboidrati, a 1.200 kcal sarà uno shock non indifferente per l’organismo.

Cambiare modo di pensare, cambiare abitudini

Pertanto, i cambiamenti devono essere introdotti gradualmente, in modo che il corpo possa abituarsi e „ritrovarsi” nella nuova situazione. Una cena d’addio, composta da cibi grassi e indigesti, e poi l’inizio di una dieta ipocalorica e carente dal giorno successivo terminerà sempre con un fallimento.

Resisterai un giorno, forse tre, e ti verrà fame da lupo. Prima o poi si arrivano a scegliere i prodotti della lista „proibita”, e tutti i nobili propositi andranno in rovina.

Da cosa iniziare il trattamento dimagrante?

Ecco perché devi iniziare a perdere peso… cambiando il tuo modo di pensare e il tuo atteggiamento. Tutto ciò che viene fatto sotto costrizione è più difficile.

Quindi, se ti appresti a perdere peso con l’idea di „devo perdere peso” e non „voglio perdere peso”, ti sarà molto difficile farlo. Ed è per questo che, invece di sederti entusiasta davanti ad un un pranzo ipocalorico, verde e leggero, guardi con rimpianto alle ciambelle o alle torte dietro la vetrina di un negozio.

Da cosa iniziare il trattamento dimagrante

Per lo stesso motivo, un cambiamento improvviso della dieta non è consigliabile. Gli attacchi di fame acuta sono un aspetto, l’altro è costituito da una perdita improvvisa dei sapori e degli odori a cui l’organismo è abituato.

L’errore di base commesso all’inizio del trattamento dimagrante è la mancata preparazione mentale alla sfida. Indubbiamente, perdere peso è sicuramente una lotta: con le proprie debolezze, le tentazioni e, soprattutto, le abitudini. Nessuna dieta ti aiuterà se non sentirai di voler davvero cambiare.

Pianifica tutti i cambiamenti e attuali gradualmente

Vuoi dimagrire entro l’estate, Capodanno, il matrimonio? Pianifica allora la perdita di peso con alcuni mesi o almeno circa tre settimane di anticipo.

I cambiamenti devono essere introdotti gradualmente per essere efficaci. Cioè: se rinunci allo zucchero, ai grassi e  riduci i carboidrati allo stesso tempo, sarà molto più difficile per te perseverare. Lo stesso vale per i cibi fritti o arrostiti, le bevande zuccherate o il caffè.

Esegui la riduzione o l’eliminazione a tappe. Cambiare le abitudini alimentari è in realtà l’unico modo per:

  • dimagrire
  • mantenere il peso
  • sentirsi bene
  • avere più forza.

Per perdere peso occorre prepararsi, e non solo mentalmente. Se si prevede di seguire una dieta ipocalorica, soprattutto che confina col digiuno (come il popolare digiuno di Ewa Dąbrowska o la dieta di Daniel), è necessario preparare a ciò il proprio organismo.

Gradualmente, ma in modo sistematico, limita e successivamente elimina dalla dieta:

  • zucchero
  • sale
  • cibi precotti
  • carni grasse e piatti fritti in profondità.

Ma non farlo contemporaneamente, per non esporre il tuo organismo allo shock di cui sopra. Inizia, per esempio, limitando la quantità di zucchero che mangi. Al posto di 2 cucchiaini da tè, aggiungine 1. Per preparare i dolci o il caffè, al posto dello zucchero aggiungi il miele.

Dopo appena poco meno di venti giorni dell’applicazione delle restrizioni o dei prodotti sostitutivi, vedrai i primi effetti: la perdita dell’abitudine a dolcificare sarà molto più facile, e forse passerà anche inosservata.

Quando la prima riduzione ed eliminazione sarà finita, è il momento di quella successiva. Adotta il metodo di eliminazione graduale fino a circa una ventina di settimane.

Un aiuto per dimagrire: cosa bisogna bere?

Molte persone dimenticano la base più importante per la perdita di peso: l’idratazione. L’acqua naturale o minerale è il miglior alleato per una figura snella.

L’acqua:

  • aiuta a rimuovere le tossine dall’organismo
  • accelera il metabolismo
  • aumenta l’urinazione, che depura i reni.

Vale anche la pena ricordare che il corpo di un adulto è costituito per il 70% da acqua. – https://www.thesun.co.uk/fabulous/9566795/lose-weight-fast-water-tips/

L’acqua

Anche i 9/10 del sangue sono costituiti da acqua. Per questo motivo è necessario ricordarsi di idratare regolarmente il corpo non solo durante il trattamento dimagrante (che accelererà lo smaltimento e l’espulsione delle tossine), ma anche su base giornaliera, per purificare l’organismo in maniera continuativa.

Bere infusi di erbe è altrettanto importante. È nelle piante che si cela un enorme potere che ha un effetto benefico sull’ organismo umano.

Infusi e tisane di erbe consentono di:

  • accelerare il metabolismo
  • depurare l’organismo
  • depurare il sangue
  • rigenerare il fegato
  • regolare la glicemia nel sangue
  • depurare gli accumuli nei vasi sanguigni
  • calmare l’appetito per i cibi dolci o grassi, ipocalorici.

Bere alternativamente acqua e tè purificanti porterà risultati ancora migliori. Vale la pena combinarli insieme – l’acqua da sola può portar via vitamine e minerali dall’organismo (che è un rischio particolare in una dieta proteica). [1]

tè verde

Gli infusi di erbe contengono preziosi micro e macroelementi che garantiscono il corretto livello di sostanze indispensabili nell’organismo.

Quali bevande non vanno consumate per mantenere la linea?

Anche se la dieta è principalmente su ciò che è nel piatto, ci sono altrettanti pericoli nel bicchiere.

Il caffè alla mattina con zucchero e latte o panna e un biscotto o due o anche alcuni, sembra innocuo, ma quando viene consumato ogni giorno, sono calorie inutili che si accumulano diventando rapidamente chilogrammi superflui!

Evita:

  • bevande gassate dolcificate
  • caffè zuccherato con una gran quantità di latte
  • succhi di frutta (controlla quanto zucchero contengono!), e sopratutto quelli fatti con succhi addensati.

Alcuni succhi (appena spremuti) hanno un effetto purificante e di supporto sul metabolismo. Si tratta di succhi di frutta che hanno un effetto benefico sulla perdita di peso (ananas, pompelmo, anguria).

Come dimagrire rapidamente senza dieta? È possibile!

Di solito viene chiamato „dieta” un piano speciale di alimentazione sviluppato per il periodo della riduzione e della perdita di peso. Invece la dieta è ciò che mangiamo ogni giorno. I pasti e i prodotti che mangiamo devono essere selezionati in modo da soddisfare la nostra fame e fornire le sostanze nutritive necessarie. È importante non assumere più calorie del necessario..

Combinare pasti facilmente digeribili con acqua e infusi di erbe, oltre a sostenere tale azione con delle pillole dimagranti è il modo migliore non solo per perdere peso, ma soprattutto per mantenere sempre una figura snella.

Come dimagrire rapidamente senza dieta

Le compresse dimagranti sono un aiuto prezioso, soprattutto nella fase iniziale della perdita di peso. Gli ingredienti appositamente selezionati che inibiscono l’appetito per i dolci o gli alimenti difficili da digerire aiutano a far fronte agli attacchi di fame.

I preparati dimagranti contengono anche sostanze che disintossicano l’organismo: un doppio vantaggio. Ricorda però di scegliere solo dei preparati di buona qualità con una composizione sicura.

Come dimagrire nella zona addominale? Ciò non è così difficile!

Le maniglie dell’amore, i rotolini, o magari una pancia prominente, a causa della quale gli amici si congratulano con te per il bambino che ovviamente non aspetti? Molte persone, soprattutto donne, hanno questo problema.

L’addome è uno dei primi punti del corpo umano dove si deposita il grasso. Allo stesso tempo, è da esso che è più difficile eliminare il grasso corporeo in eccesso.

Come dimagrire nella zona addominale

La base per poter dimagrire nella zona addominale è:

  • una dieta ipocalorica
  • evitare il consumo di alimenti che provocano gonfiore
  • una adeguata idratazione dell’organismo

Nel bruciare il grasso indesiderato dall’addome, l’attività fisica sarà un elemento essenziale – preferibilmente l’allenamento cardio. Rafforza anche i muscoli addominali eseguendo sistematicamente anche gli esercizi per il loro sviluppo. Più muscoli ci sono, meno grasso c’è.

Nuota, corri, piegati il più spesso possibile – tutto questo rafforzerà i muscoli addominali. Un esercizio molto efficace per una figura snella e la pancia piatta è il cosiddetto „plank”, cioè la posizione della tavola. L’esecuzione di questo esercizio almeno una volta al giorno porterà i primi effetti dopo una dozzina di giorni circa.

Come dimagrire sulle cosce? Adotta questi metodi, e potrai mettere gli short!

I fianchi e le cosce larghe sono l’incubo più comune tra le donne. Diventano antiestetici abbastanza rapidamente e allo stesso tempo sono luoghi così sensibili che è difficile liberarsi di pieghe, pelle flaccida, grumi o cellulite. Inoltre, spesso sulle cosce si formano delle smagliature: la pelle in questo luogo è soggetta a stiramenti e le strisce rosa che si trasformano in cicatrici bianche possono apparire abbastanza rapidamente.

Come dimagrire sulle cosce

Quindi abbi cura delle cosce in modo completo. Come dimagrire sulle cosce? Adotta diligentemente questi semplici metodi:

  • massaggi con un guanto ruvido o una spazzola anticellulite: infrangi i grumi di grasso e migliori la circolazione sanguigna nella pelle
  • cammina il più possibile! In questo modo rafforzerai i muscoli delle game (e in conseguenza anche delle cosce), bruciando nel contempo il grasso
  • fai degli esercizi che coinvolgano anche i muscoli dell’interno coscia. Non devi per forza farli con dei carichi pesanti, è importante il numero delle ripetizioni
  • abbandona lo stile di vita sedentario: è il maggior nemico di una figura snella
  • adotta una dieta ipocalorica, ma ricca di vitamine e minerali.

Cammina a piedi, va’ in bicicletta, corri, fa’ le scale: in una parola, allena le gambe il più possibile!

Come dimagrire rapidamente? Gli esercizi che ti aiuteranno

Il moto è alla base di tutto: sedendo sul divano non dimagrirai mai. L’attività fisica, anche senza adottare una dieta specifica, ti aiuterà a fronteggiare i chilogrammi di troppo.

Gli esercizi dimagranti più efficaci sono:

  • training cardio
  • allenamento HIT (High Intensity Training)
  • nuoto
  • corsa
  • allenamento della forza e cardio.

Come dimagrire rapidamente

Si può correre, nuotare o andare in bicicletta da soli. Tuttavia, è meglio allenarsi in palestra sotto la supervisione di un allenatore professionista. Non solo organizzerà un piano di allenamento e una dieta individuale per te, tenendo conto della tua resistenza e delle tue esigenze, ma si assicurerà anche che gli esercizi vengano eseguiti correttamente.

Riepilogo: 10 metodi per dimagrire rapidamente

Adottando questi 10 principi non solo dimagrirai, ma manterrai anche una figura snella per ogni giorno!

  1. mangia ¾ della porzione abituale
  2. consuma fino a 5, ma piccoli, pasti al giorno
  3. fa’ più moto che puoi: anche se si tratta di una passeggiata veloce con il cane, ciò sarà importante!
  4. fa’ l’allenamento cardio
  5. bevi molta acqua e infusi di erbe
  6. limita lo zucchero
  7. consuma molta frutta e verdura: contengono molte fibre
  8. non mangiar troppo di sera: l’ultimo pasto deve essere leggero e consumato 2-3 prima di dormire
  9. fa i massaggi del corpo: rendono la pelle tonica e stimolano lo smaltimento del tessuto adiposo sottocutaneo
  10. senti di volere e non di DOVER dimagrire.

  1. Could Tea Help You Lose Weight? – WebMD.com

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *