Dieta per il potenziamento sessuale. Cosa mangiare per rinforzare l’erezione?

Una dieta per l’uomo con problemi di erezione? Non c’è nulla da stupirsi. È noto da tempo quanto ciò che mangiamo durante il giorno influisca sulla nostra salute. Questo argomento oggi sembra ancora più degno di nota dal momento che sempre più uomini hanno problemi di erezione.

Gli esperti stimano che ben 152 milioni di uomini in tutto il mondo soffrano di problemi di erezione, e il numero cresce ogni anno. L’impotenza nel XXI secolo resta ancora un argomento tabù. Ed è sbagliato, perché questo disturbo può essere curato con successo. Si potrebbe dire, addirittura, che le prestazioni sessuali dipendono in gran parte da ciò che mangiamo durante il giorno.

Una dieta adeguatamente selezionata ha un duplice significato per la vita intima. Da un lato è un supporto alle prestazioni sessuali, dall’altro migliora l’intesa sessuale, ed evita l’insorgere di problemi tra i partner. E la qualità della vita sessuale influenza direttamente le nostre relazioni. Gli uomini moderni hanno inoltre la possibilità di utilizzare integratori alimentari, che svolgono un ruolo estremamente importante nel supportare la virilità.

Sommario

Cos’è la potenza sessuale?

La capacità del corpo di dare risposte sessuali, misurata in base alla frequenza di risposte sessuali per unità di tempo (giorno, settimana, anno) – sembra interessante? Bene, questa è la definizione di potenza sessuale ben nota a tutti, in altre parole, la capacità di un uomo di avere rapporti sessuali. L’opinione comune sostiene che gli uomini siano caratterizzati da una maggiore potenza sessuale. Non dovrebbe quindi sorprendere il fatto che abbiano bisogno di nutrienti speciali. Ed è proprio un’alimentazione scorretta che può causare problemi di potenza, che possono manifestarsi con:

  • incapacità di provare eccitazione sessuale
  • nessuna reazione degli organi sessuali (i problemi di erezione possono anche essere un sintomo di malattie della prostata)
  • incapacità di avere rapporti sessuali (ad es. disturbo dell’eiaculazione, vaginismo)
  • mancanza di orgasmo (ad es. anorgasmia, eiaculazione tardiva)

La radice di maca per la potenza sessuale negli uomini

Il ritmo della vita, l’inquinamento ambientale, la dieta scorretta, lo stress, la scarsa attività fisica contribuiscono al verificarsi di molti disturbi che spesso non consentono di essere un uomo nel vero senso della parola. Alcuni di questi fattori sono responsabili dell’insorgere di malattie pericolose, mentre quasi tutti incidono sulla salute mentale e fisica. I tempi odierni non presentano le condizioni ideali affinché gli ormoni, incluso il testosterone, mantengano un livello ottimale, garantendo prestazioni sessuali adeguate. La cosa importante, tuttavia, è che oggi esistono soluzioni di supporto all’erezione: la dieta, ma anche un’integrazione corretta. [1]

Dieta per migliorare l’erezione

Esistono diversi fattori che riducono la potenza maschile. Tra gli “assassini” della virilità possiamo menzionare:

  • l’alcool – provoca la dilatazione dei vasi sanguigni. Ciò influisce direttamente sulla possibilità di un’erezione, poiché la vasodilatazione ostacola il flusso di sangue e ne impedisce il trattenimento nei corpi cavernosi del pene. Il consumo di alcol dovrebbe anche essere ridotto per i danni che provoca al fegato, che è in gran parte responsabile del metabolismo del testosterone. [2]
  • formaggio – anche se è un’ottima fonte di calcio, contiene molto grasso, che dovrebbe essere evitato nella dieta per il potenziamento sessuale. In particolare, il consumo di prodotti simili al formaggio ha un effetto negativo sul sistema circolatorio.
  • wurstel e altri prodotti trasformati a base di carne – i wurstel devono la loro cattiva fama agli ingredienti con i quali vengono prodotti, ad es. CSM (carne separata meccanicamente) e grandi quantità di grassi trasformati. In essa si possono anche trovare conservanti e aromi artificiali.
  • piatti pronti – se la vostra dieta include pizze, stufati o zuppe cinesi già pronte, questi avranno sicuramente un effetto negativo sulla potenza sessuale. Questi piatti vengono preparati con prodotti economici ricchi del dannosissimo olio di palma. In essi sono presenti anche coloranti artificiali e conservanti che influenzano direttamente la disfunzione erettile. Meglio rinunciare a questi prodotti.
  • zucchero in eccesso – consumare una grande quantità di zucchero non solo porta all’obesità e al sovrappeso, ma influisce anche sulla potenza sessuale. Limita il consumo di alimenti che contengono zuccheri semplici, e quindi molto dolci. Consuma zuccheri complessi anziché zuccheri semplici. Secondo le informazioni del mondo scientifico, una dieta ricca di zuccheri semplici abbassa il livello di importanti ormoni gonadotropici che colpiscono direttamente i testicoli e le ovaie. Gli alimenti ricchi di zucchero influiscono negativamente sul delicato equilibrio ormonale del nostro corpo, provocando, tra l’altro, l’interruzione della produzione di testosterone ed estrogeni. Se vuoi assumere zuccheri complessi, introduci nel tuo menu prodotti a base di cereali, come pane integrale, fiocchi di cereali, pasta, ma anche patate o legumi. Si può anche consumare avocado, che, a differenza della maggior parte dei frutti più noti, contiene una quantità minima di zuccheri semplici. [3]

dieta nutriente

L’elevato consumo di energia, grassi e zuccheri, caratteristica della dieta occidentale, a lungo termine provoca negli uomini gravi problemi di erezione. Succede che inizi a mancare l’ossido nitrico, il neurotrasmettitore fondamentale coinvolto nel processo di erezione del pene. Ricordiamo che il cibo non salutare colpisce ogni cellula del nostro corpo e ogni sfera della nostra vita, compresa quella intima.

Fortunatamente, ci sono molti ingredienti che hanno un effetto benefico sulla virilità. Inserisci subito questi ingredienti nella tua dieta:

  • AGE – cioè gli acidi grassi essenziali, che a volte gli specialisti chiamano vitamina T, per le loro numerose proprietà. Forniscono al nostro corpo acidi grassi omega-3, omega-6 e omega-9. Le informazioni dal mondo scientifico confermano le loro proprietà anti-infiammatorie. Nella dieta deve essere mantenuto un equilibrio corretto tra acidi grassi omega-3 e omega-6. La dieta di potenziamento deve comprendere il pesce e i frutti di mare. Per evitare la disfunzione erettile, mangia noci e semi – in particolare i semi di chia, di canapa o i semi di lino, mentre gli acidi benefici della frutta secca li trovi soprattutto nelle noci.
  • zinco – se sei carente di zinco, sentirai sicuramente una diminuzione della libido. Le sostanze ricche di zinco sono: le ostriche, i frutti di mare, il pesce di mare, le noci e i semi (soprattutto i semi di zucca), i cereali integrali. Questo elemento migliora i livelli di testosterone. Le informazioni dal mondo scientifico indicano, tuttavia, che solo le persone che soffrono di una carenza di questo elemento sentiranno gli effetti positivi dell’integrazione di zinco. Sulla base delle ricerche, si può concludere che nelle persone con livelli normali di zinco, l’integrazione di questo elemento non ha dato alcun beneficio. Per migliorare la potenza sessuale bisogna quindi alimentarsi in maniera ragionata. [4]
  • selenio – la dieta per la potenza sessuale dovrebbe essere arricchita di selenio. E ora nota bene: oltre la metà del contenuto di selenio del corpo si trova nei testicoli! Ciò significa che è uno degli elementi più importanti nella dieta per il potenziamento sessuale. Quindi nei tuoi pasti non devono mancare frattaglie e prodotti come pesci di mare e crostacei. Anche il consumo di aglio, funghi e legumi ha un effetto benefico sulla virilità. Grazie a questi prodotti le tue cellule otterranno la giusta quantità di selenio.
  • vitamina D – l’impatto di questa vitamina sul mantenimento della salute e della virilità è notevole. È chiamata la vitamina del sole. Gli studi mostrano che è direttamente responsabile dei livelli di testosterone nel sangue. Parte della vitamina D viene sintetizzata attraverso la pelle sotto l’influenza dei raggi solari UV. Tuttavia, alla nostra latitudine bisogna integrare questa vitamina con prodotti come: uova (acquistale in cascina), pesce grasso (salmone, aringhe o sgombro). Nel tuo menu assicurati di includere piccole porzioni di pesce in aggiunta a insalate o stuzzichini. Usa questa medicina naturale per la virilità tutto l’anno, ma in autunno e in inverno deve essere integrata con la vitamina D3.
  • glicina e prolina – per migliorare la virilità, assicurati di raggiungere queste due sostanze. Questi aminoacidi contribuiscono a mantenere la neurotrasmissione nel cervello a un livello adeguato, il che si tradurrà in un sonno migliore, un elemento chiave per mantenere una potenza sessuale appropriata. Se hai della gelatina a casa, usala. Anche la carne in gelatina ha un effetto benefico sul mantenimento della corretta erezione. Gli studi medici riportano informazioni anche sulla sua azione anti-infiammatoria e antiossidante. Supporta anche la sintesi di collagene grazie al quale il corpo si rigenera più velocemente.
  • colina – non è nient’altro che la vitamina B4. È anche una delle sostanze fondamentali che prevengono i problemi di potenza sessuale. Si trova nel tuorlo d’uovo, nel fegato o nel germe di grano.
  • tiroxina: è uno degli ormoni di base secreti dalla ghiandola tiroidea. È responsabile, tra l’altro, delle forze vitali e delle prestazioni sessuali. Per mantenere livelli ottimali di tiroxina sono necessari la colina, lo iodio, le proteine, ma anche le vitamine del gruppo B, C ed E.
  • arganina – questo aminoacido che si trova naturalmente nel corpo umano, nel tempo viene prodotto in quantità sempre minore. Ecco perché bisogna introdurre nella propria dieta ingredienti come pollame, tuorli d’uovo o spinaci, che permetteranno di compensare le carenze di questo ingrediente.

Inserisci subito questi ingredienti nella tua dieta

Vale anche la pena diversificare la dieta con erbe e spezie, che non solo conferiscono al piatto un gusto unico, ma sono una fonte di molti elementi preziosi che hanno un effetto positivo sulla virilità. Il cardamomo, per esempio, per gli arabi è un afrodisiaco e lo zenzero è un vero toccasana per la salute. Non bisogna, comunque, essere dei professionisti per giungere alla conclusione che i nutrienti necessari per mantenere una virilità adeguata, sono moltissimi. In realtà, mangiare in modo corretto per mantenere una potenza sessuale adeguata, risulta estremamente difficile nella vita di tutti i giorni. Posso essere d’aiuto in questo caso le pillole per il potenziamento sessuale (importante: non sono farmaci per il potenziamento sessuale). Eron Plus e Semaxin ne sono degli esempi eccellenti.


  1. Finkle AL, Moyers TG, Tobenkin MI, Karg SJ. SEXUAL POTENCY IN AGING MALES: 1. FREQUENCY OF COITUS AMONG CLINIC PATIENTS. JAMA. 1959;170(12):1391–1393. doi:10.1001/jama.1959.03010120027008
  2. Prabhakaran DK, Nisha A, Varghese PJ. Prevalence and correlates of sexual dysfunction in male patients with alcohol dependence syndrome: A cross-sectional study. Indian J Psychiatry. 2018;60(1):71–77. doi:10.4103/psychiatry.IndianJPsychiatry_42_17
  3. Al-Kuraishy HM, Al-Gareeb AI. Erectile Dysfunction and Low Sex Drive in Men with Type 2 DM: The Potential Role of Diabetic Pharmacotherapy. J Clin Diagn Res. 2016;10(12):FC21–FC26. doi:10.7860/JCDR/2016/19971.8996
  4. Dissanayake, Anura & Wijesinghe, Prasantha & Ratnasooriya, Wanigasekara & Wimalasena, S. (2009). Effect of zinc supplementation on sexual behavior of male rats. Journal of human reproductive sciences. 2. 57-61. 10.4103/0974-1208.57223.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *