Disfunzioni erettili: un problema sempre più diffuso fra gli uomini

La disfunzione erettile può essere frustrante per entrambi i partner, ma ci sono opzioni da aiutare.

Se voi o il vostro partner è preoccupato per la disfunzione erettile, non siete soli. Il Dr. Mark Newton, un urologo, dice di vedere ogni giorno uomini che ne sono preoccupati. Egli definisce la disfunzione erettile come l’incapacità di ottenere o mantenere un’erezione per prestazioni sessuali soddisfacenti. La disfunzione erettile provoca tipicamente un peggioramento nel tempo e può progredire da lieve a completa impotenza, se non trattata in modo appropriato.

Sommario

Quale età inizia la disfunzione erettile?

Il Dr. Newton dice che potreste essere sorpresi da quanti uomini hanno la disfunzione erettile. Dice che colpisce circa il 50 per cento degli uomini di età superiore ai 40 anni ed è ancora più comune con l’età degli uomini.

 

“Molti uomini esitano a parlarne con il loro medico,” dice il dottor Newton. “Dovrebbero ricordare che è molto comune, e non sono certamente i primi, né saranno gli ultimi, ad avere questo problema. Cerchiamo di chiederlo regolarmente in modo che non siano costretti a sollevare l’argomento. Ma, se non lo sappiamo, non possiamo aiutarvi”. [1]

Ho la disfunzione erettile?

“La maggior parte degli uomini che si preoccupano della disfunzione erettile ce l’hanno”, dice il dottor Newton. [1]

Dice che ci sono tre domande che potete chiedere per aiutare a determinare se avete la disfunzione erettile.

Ho la disfunzione erettile?

Avete difficoltà ad ottenere un’erezione quando lo desiderate?

L’erezione dura abbastanza a lungo per ottenere prestazioni soddisfacenti?

L’erezione è troppo morbida per la penetrazione?

Se la risposta a una di queste domande è sì, è una grande idea parlare con il vostro medico.

La domanda numero uno che ricevo quando parlo di disfunzione erettile è: “È comune? La maggior parte dei ragazzi si sentono isolati e soli con questo problema, in gran parte perché, nonostante le frequenti pubblicità, la maggior parte degli uomini non ne parlano. Questo fa di questo un settore della salute degli uomini che è spesso trascurato e ignorato, anche con il sostanziale stress emotivo che provoca”, dice il Dr. Newton. [1]

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Dr. Newton dice che mentre molte condizioni mediche hanno un aspetto genetico, la disfunzione erettile non segue questa tendenza. Qui ci sono alcune cause principali:

Basso livello di testosterone. Un uomo con basso livello di testosterone potrebbe anche notare sintomi come stanchezza, depressione, diminuzione dell’interesse per i rapporti sessuali, cambiamenti nella massa muscolare e cambiamenti nei peli del corpo. [2]

Diabete. Questo si verifica quando il corpo non è in grado di gestire adeguatamente lo zucchero. Il diabete è una delle cause più frequenti di disfunzione erettile.

Malattie vascolari periferiche. Questo comporta il restringimento dei vasi sanguigni. È anche una delle cause più frequenti di disfunzione erettile.

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Obesità. Una dieta sana e la perdita di peso aiuterà a ridurre il rischio di problemi di salute multipli, compresa la disfunzione erettile.

Stress psicosociale. A causa della quantità di ansia per la disfunzione erettile, la lieve disfunzione erettile e la difficoltà intermittente possono portare ad una costante disfunzione erettile in alcuni pazienti. Affrontare lo stress intorno al disturbo con uno psichiatra o uno psicologo può aiutare a migliorare la funzione.

Fumo. Non fumare o smettere di fumare può aiutare a ridurre il rischio di condizioni mediche multiple, compresa la disfunzione erettile.

“Ci sono un gran numero di pazienti con obesità, diabete e malattie vascolari, che possono causare organicamente la disfunzione erettile. Pertanto, i pazienti con disfunzione erettile dovrebbero anche essere sottoposti a screening per le malattie coronariche e altre malattie comuni, tra cui il basso livello di testosterone”, dice il dottor Newton. [1]

Ci sono cure per la disfunzione erettile?

“In molti casi, perdere peso e fare esercizio fisico regolarmente può migliorare il flusso sanguigno e la disfunzione erettile”, dice il Dr. Newton. [1]

Newton dice che gli uomini possono liberarsi della disfunzione erettile legata all’obesità o allo stress. Tuttavia, la disfunzione erettile legata a danni ai nervi da diabete o malattie vascolari in genere non è reversibile e spesso peggiora progressivamente.

Ci sono cure per la disfunzione erettile?

Quali test possono aiutare a determinare la disfunzione erettile?

Ci sono diversi test disponibili per un’ulteriore valutazione della disfunzione erettile, come l’ecografia non invasiva Doppler del pene. Ma, il dottor Newton dice che molti fornitori non usano questo test perché è costoso, e la strategia di trattamento è tipicamente la stessa indipendentemente dai risultati. Gli esami del sangue e delle urine possono anche aiutare i fornitori a capire cosa sta succedendo. [1]

Quali trattamenti sono disponibili per la disfunzione erettile?

Farmaci. Viagra, Levitra e Cialis sono tutti farmaci chiamati inibitori della fosfodiesterasi. Essi sono di solito come i fornitori di iniziare i trattamenti, tuttavia, i pazienti sui nitrati per le malattie cardiache non possono utilizzare questi. La combinazione dei farmaci può causare un grave calo della pressione sanguigna. [1]

Dispositivo di erezione sotto vuoto. Questa è un’opzione per i pazienti che non sono sotto anticoagulanti. Il dispositivo utilizza un aspiratore a batteria per estrarre il sangue nel pene. Una fascia di costrizione posta intorno alla base del pene viene utilizzata per mantenere l’erezione.

Terapia di iniezione peniena. Se nessuna delle due opzioni di cui sopra funziona, la terapia di iniezione peniena è una terza opzione. Si tratta di utilizzare un minuscolo ago. [1]


Bibliografia

  1. Dr. Newton dla unitypoint.org – Erectile Dysfunction: It’s More Common Than You’d Think
  2. Dr. Roberto Gindro Testosterone basso: sintomi e come aumentarlo [farmacoecura.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *