Quali fattori possono causare dolore al pene?

Molte condizioni possono causare dolore al pene e possono variare da lieve a grave. Il dolore può manifestarsi a riposo, durante l’attività sessuale o durante la minzione.

Mentre una persona a volte può ottenere sollievo dal dolore al pene a casa, alcune cause di fondo possono aver bisogno di cure mediche.

Questo articolo esamina le possibili cause del dolore al pene, così come i sintomi aggiuntivi e le opzioni di trattamento per ciascuno di essi.

Sommario

Le cause del dolore al pene includono:

Malattia di Peyronie

La malattia di Peyronie si verifica quando il tessuto cicatriziale crea una placca che si accumula sulla parte superiore o inferiore del pene.

La causa della malattia di Peyronie non è ancora chiara, ma i medici ritengono che sia il risultato della cicatrizzazione del pene. Le cicatrici possono essere dovute a una malattia autoimmune o a gravi o ripetute lesioni al pene. [1]

pain penis

I sintomi della malattia di Peyronie includono:

  • disfunzione erettile o dolore durante l’erezione
  • dolore durante il sesso
  • una curva nel pene
  • grumi sul lato del pene
  • il pene diventa più stretto o più corto del solito

Una persona dovrebbe vedere un medico se nota uno qualsiasi di questi sintomi. La malattia di Peyronie può a volte andare via senza trattamento. Altre persone con la malattia di Peyronie possono averne bisogno:

  • farmaci orali
  • farmaci iniettati nella placca
  • ultrasuoni o radioterapia per rompere il tessuto cicatriziale e ridurre la placca
  • la terapia ad onde d’urto, che utilizza onde elettroshock per rompere il tessuto cicatriziale e ridurre la placca
  • Se i sintomi sono gravi e non migliorano, una persona può richiedere un intervento chirurgico.

Balanite

La balanite si riferisce a quando la testa del pene si infiamma. Questa infiammazione può verificarsi in persone che non hanno avuto la circoncisione, soprattutto se non lavano o asciugano correttamente la zona sottostante il prepuzio.

dolore el pene

Altre cause di balanite possono includere:

  • l’uso di sapone forte o di prodotti chimici sul pene
  • diabete
  • obesità

I sintomi della balanite includono:

  • un’eruzione cutanea
  • appuramento
  • gonfiore
  • prurito
  • tenerezza o dolore

Se una persona non cerca un trattamento per la balanite, può causare la fimosi, in cui il prepuzio diventa troppo stretto per tirare indietro dalla testa del pene. [2]

Le opzioni di trattamento per la balanite includono:

  • unguento topico antibiotico, antimicotico o antisettico
  • steroidi topici
  • una soluzione astringente d’attualità

Priapismo

Il priapismo provoca un’erezione prolungata senza stimolazione sessuale. Può essere molto doloroso.

In alcuni casi, la causa è sconosciuta. In altri casi, tuttavia, il priapismo può essere il risultato di altre condizioni. Queste condizioni possono includere traumi ai genitali o al midollo spinale, malattie delle cellule falciformi o condizioni di salute pelvica.

priapismo

Il priapismo può essere una condizione medica grave, e le persone dovrebbero cercare aiuto medico se hanno un’erezione prolungata, dolorosa, senza stimolazione sessuale o un’erezione che dura più di 4 ore.

Una persona può provare a fare una doccia fredda, applicare un impacco di ghiaccio o salire le scale per alleviare l’erezione all’inizio. [3]

Il trattamento medico può includere:

  • farmaci per il dolore, come gli oppiacei
  • iniettando farmaci nel pene per consentire la normale circolazione del sangue
  • la creazione di un piccolo foro o passaggio, chiamato shunt, per consentire il normale flusso sanguigno tra il pene e il resto del corpo
  • Infezioni a trasmissione sessuale
  • Le persone possono provare dolore al pene a causa di un’infezione sessualmente trasmissibile (IST).

I sintomi di un’IST possono includere:

  • eiaculazione dolorosa
  • scarico giallo, bianco o trasparente
  • grumi intorno agli organi genitali
  • dolore o sensazione di bruciore durante la minzione
  • dolore durante il sesso
  • un’eruzione cutanea o prurito

Il trattamento per le IST può includere:

  • antibiotici per le IST batteriche, come clamidia, gonorrea e sifilide
  • farmaci per il trattamento dei sintomi delle IST virali, come l’herpes
  • Infezioni del tratto urinario
  • Se i batteri entrano nel tratto urinario, può causare un’infezione del tratto urinario (UTI). Sono più comuni nelle femmine, ma possono colpire anche i maschi. In generale, queste infezioni sono abbastanza comuni.

Oltre al dolore al pene, i sintomi di una UTI nei maschi possono includere:

  • dolore o sensazione di bruciore durante la minzione
  • sentire il bisogno di urinare quando la vescica è vuota
  • un frequente impulso a urinare
  • sangue nelle urine
  • Un medico di solito prescrive antibiotici per trattare una UTI

Prostatite

La prostatite è un’infiammazione della prostata, che può causare dolore al pene e alla zona pelvica. Le infezioni batteriche, l’infiammazione dei nervi e le lesioni possono tutti causare prostatite.

Prostatite

I sintomi della prostatite includono:

  • difficoltà a urinare
  • dolore o bruciore durante la minzione
  • dolore al pene, ai testicoli o alla vescica
  • eiaculazione dolorosa
  • Le persone possono prendere antibiotici per curare la prostatite. Anche i farmaci antidolorifici, i massaggi alla prostata e le compresse calde possono aiutare ad alleviare i sintomi.

Uretrite

L’uretrite è l’infiammazione dell’uretra, che è il tubo che trasporta l’urina dalla vescica attraverso il pene.

Le cause dell’uretrite includono:

  • batteri
  • virus
  • infortunio
  • reazione a spermicidi o lozioni contraccettive

I sintomi possono includere:

  • un pene pruriginoso, tenero o gonfio
  • un frequente impulso a urinare
  • sensazione di bruciore durante la minzione
  • piccoli urti nella zona dell’inguine
  • dolore durante il sesso o l’eiaculazione
  • Un medico di solito prescrive antibiotici per trattare l’uretrite.

Fimosi

La fimosi si verifica quando il prepuzio si stringe a tal punto che è troppo stretto per essere tirato indietro. È comune nei bambini piccoli prima che il prepuzio si allenta, ma può anche causare sintomi dolorosi in adolescenti e adulti.

Il trattamento per la fimosi di solito include l’applicazione quotidiana di una crema di steroidi sul prepuzio. L’assunzione di antidolorifici può anche aiutare.

Parafimosi

La parafimosi è una condizione in cui le persone non sono in grado di tirare il prepuzio in avanti sulla punta del pene. La parafimosi è una condizione grave che richiede cure mediche immediate. [4]

Altri sintomi includono:

  • dolore al pene
  • gonfiore alla punta del pene
  • la testa del pene che diventa di un colore diverso, come il blu o il rosso
  • Il trattamento per la parafimosi consiste nel ridurre il gonfiore alla punta del pene per consentire al prepuzio di tornare nella posizione corretta.

Se i medici non sono in grado di farlo, possono praticare una piccola incisione per ridurre il gonfiore. In alcuni casi, le persone possono aver bisogno di una circoncisione.

Frattura del pene

Una frattura del pene si verifica quando un pene eretto è piegato, causando lo strappo di una parte di esso. Non si tratta di una frattura tecnica, poiché non ci sono ossa nel pene.

Frattura del pene

Le fratture del pene sono le più probabili durante il sesso.

I sintomi di una frattura del pene includono:

  • un suono schioccante
  • improvvisa perdita di erezione
  • ecchimosi e gonfiore del pene
  • sanguinamento dal pene
  • sangue nelle urine
  • pena
  • difficoltà ad urinare

Chiunque abbia una frattura del pene ha bisogno di cure mediche d’emergenza. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per drenare un accumulo di sangue e riparare eventuali danni al pene.

Cancro al pene

Il dolore al pene a volte può essere un sintomo di cancro al pene, anche se è più probabile che sia il risultato di un’altra condizione. [5]

Le persone dovrebbero vedere il loro medico se notano uno qualsiasi dei seguenti sintomi:

  • modifiche al colore o allo spessore della pelle del pene
  • un nodulo o urti crostosi sul pene
  • ulcere sanguinanti
  • sanguinamento o scarico sotto il prepuzio
  • gonfiore alla testa del pene
  • grumi sotto la pelle nella zona dell’inguine

Il trattamento per il cancro al pene può includere:

  • chirurgia per rimuovere i tumori del pene
  • circoncisione per rimuovere il prepuzio
  • radioterapia per distruggere le cellule tumorali
  • chemio

Riepilogo

Molte condizioni diverse possono causare dolore al pene. Un medico può aiutare a identificare la causa del dolore discutendo gli altri sintomi di una persona.

Le persone possono essere in grado di ridurre il rischio di sviluppare uno stato di salute del pene:

  • mantenere uno stile di vita sano
  • mantenere una buona igiene personale
  • l’uso del preservativo durante il sesso
  • Se una persona soffre di dolori persistenti o forti dolori al pene, dovrebbe parlare con un medico.

Bibliografia

  1. Gregory J. Kaufman, MD Auxilium Pharmaceuticals, Inc. Study of AA4500 in the Treatment of Peyronie’s Disease [clinicaltrials.gov]
  2. Brian J. Morris and John N. Krieger Penile Inflammatory Skin Disorders and the Preventive Role of Circumcision [ncbi.nlm.nih.gov]
  3. Matthew Hudnall, Amanda B. Reed-Maldonado, and Tom F. Lue Advances in the understanding of priapism [ncbi.nlm.nih.gov]
  4. Nathan A Brooks, MD Resident Physician, Department of Urology, University of Iowa Hospitals and Clinics Paraphimosis [emedicine.medscape.com]
  5. Wei Da Lau, MBBS, MMed, Chin Hu Ong, MBBS, FRCS, Tow Poh Lim, MBBS, FRCS, and Colin Teo, MBBS, FAMS Penile cancer: a local case series and literature review [ncbi.nlm.nih.gov]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *