La masturbazione può causare disfunzioni erettili?

Alcune persone credono che la masturbazione può causare disfunzione erettile, ma questo è un mito. La masturbazione è un’attività comune e benefica.

Mentre la maggior parte degli uomini hanno difficoltà ad ottenere o mantenere un’erezione ad un certo punto della loro vita, le frequenti difficoltà ad ottenere un’erezione è chiamata disfunzione erettile (DE).

Per saperne di più su ED e masturbazione, se guardare porno influisce sulla funzione sessuale, e quando vedere un medico.

Sommario

La masturbazione può causare l’ED?

No, la masturbazione non può causare l’ED – è un mito.

La masturbazione è naturale e non influisce sulla qualità o sulla frequenza delle erezioni.

Le ricerche dimostrano che la masturbazione è molto comune in tutte le età. Circa il 74% dei maschi ha riferito di masturbarsi, rispetto al 48,1% delle femmine.

La masturbazione può causare l'ED?

La masturbazione ha anche benefici per la salute. Secondo Planned Parenthood, la masturbazione può aiutare a sciogliere la tensione, ridurre lo stress e favorire il sonno.

Una persona potrebbe non essere in grado di ottenere un’erezione subito dopo la masturbazione. Questo è chiamato il periodo refrattario maschile e non è lo stesso di ED. Un periodo refrattario maschile è il tempo di recupero prima che un uomo sarà in grado di ottenere un’erezione di nuovo dopo l’eiaculazione.

Che cosa dice la ricerca?

Universalmente, i ricercatori sono sicuri che la masturbazione non causa l’ED. Tuttavia, la difficoltà di ottenere e mantenere un’erezione durante la masturbazione o durante il rapporto sessuale può essere un segno di altre condizioni.

L’età è il fattore predittivo più significativo di ED. La disfunzione erettile è comune negli uomini di età superiore ai 40 anni, con circa il 40 per cento di essere colpiti in una certa misura.

I tassi di DE completa, o l’incapacità di ottenere un’erezione, aumentano dal 5% negli uomini di 40 anni a circa il 15% all’età di 70 anni.

Altri fattori di rischio per l’ED includono:

  • diabete
  • essere in sovrappeso
  • malattie cardiache
  • sintomi del tratto urinario inferiore (problemi alla vescica, alla prostata o all’uretra)
  • uso di alcool e sigarette

ED negli uomini più giovani

Anche se l’ED colpisce generalmente gli uomini più anziani, uno studio del 2013 ha rilevato che ben un quarto degli uomini sotto i 40 anni ha ricevuto una nuova diagnosi di DE.

ED negli uomini più giovani

Negli uomini più giovani, la DE ha maggiori probabilità di essere causata da fattori psicologici o emotivi. Gli uomini più giovani hanno anche livelli più elevati di testosterone nei loro corpi e hanno meno probabilità di avere altri fattori di rischio per l’ED.

L’ansia per le prestazioni sessuali o la qualità dell’erezione può portare ad un ulteriore stress, creando a volte un “circolo vizioso”.

I fattori che possono contribuire all’ED negli uomini più giovani includono:

  • stress
  • inquietudine
  • depressione, disturbo post-traumatico da stress, disturbo bipolare o farmaci per queste malattie
  • essere in sovrappeso
  • insonnia o mancanza di sonno
  • problemi alle vie urinarie
  • una lesione del midollo spinale, sclerosi multipla o spina bifida
  • avere un lavoro molto stressante
  • stress relazionale
  • ansia da prestazione

Quando parlare con un medico

L’ED è a volte un segno di condizioni di fondo, come malattie cardiache o ansia.

Dire ad un medico della DE può prevenire potenziali problemi che queste condizioni potrebbero causare, e anche fornire soluzioni alla DE.

Quando parlare con un medico

Per esempio, i medici possono raccomandare che gli uomini con ED che sono in sovrappeso perdano peso. Questo perché mantenere un peso sano può aumentare i livelli di testosterone, rendendo più facile ottenere un’erezione.

Un medico può anche raccomandare tecniche di sollievo dallo stress o terapia comportamentale cognitiva per coloro che si occupano di ED a causa di problemi emotivi o psicologici.

Sintesi

La masturbazione non causa ED, ma molti problemi di salute di fondo, tra cui malattie cardiache, sintomi delle vie urinarie, consumo di alcol, depressione e ansia, possono.

La ricerca non suggerisce che la masturbazione usando il porno su internet potrebbe causare ED. Alcune persone che guardano porno può anche sperimentare l’ansia da prestazione, con conseguenti difficoltà con le erezioni, ma l’ansia da prestazione è comune senza l’uso del porno.

Chiunque abbia problemi nell’ottenere o mantenere un’erezione dovrebbe parlare con un medico, in quanto l’ED è spesso trattabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *